Pro Loco e «Terzo settore». Ecco cosa cambia

Pro Loco e «Terzo settore». Ecco cosa cambia

Dal 3 agosto 2017 è in vigore il D.Lgs. 117/2017, meglio noto come «Codice del terzo settore» (CTS). Lentamente tutto il mondo del no-profit italiano si sta adeguando alle normative del CTS, che nel caso delle Pro Loco comporta la «conversione» dei sodalizi in Associazioni di Promozione Sociale (APS). In questo modo è possibile usufruire di una serie di vantaggi di natura prevalentemente giuridica e fiscale.

Non ci soffermiamo, in questa sede, a elencare le principali novità introdotte dal CTS. Rimandiamo al sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e a una più strutturata spiegazione pubblicata dal sito italianonprofit.it.

Cosa cambia per la Pro Loco di Pasian di Prato?

La Pro Loco di Pasian di Prato – nell’assemblea straordinaria che sarebbe dovuta tenersi il 28 febbraio, rinviata a causa dell’ordinanza regionale sul Corona virus – modificherà il proprio statuto diventando ufficialmente una APS. In questo modo potrà godere dei vantaggi derivanti dall’iscrizione al registro unico nazionale delle APS.

Le modifiche allo statuto della Pro Loco di Pasian di Prato

Procedendo schematicamente, elenchiamo le principali modifiche allo statuto attuale della Pro Loco di Pasian di Prato:

  • Trasformazione della denominazione in «Pro Loco di Pasian di Prato APS»;
  • Introduzione di alcuni libri sociali obbligatori: libro dei soci, libro delle adunanze e delle deliberazioni delle Assemblee, libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio direttivo;
  • Possibilità, per i soci, di esaminare i libri sociali previa richiesta al Consiglio direttivo;
  • Possibilità di esclusione di un socio, purché non per motivi discriminatori;
  • Eliminazione del Collegio dei Probiviri;
  • Eliminazione della figura del Presidente onorario, non previsto per le APS;
  • Nuovi criteri di validità delle Assemblee ordinaria e straordinaria;
  • Facoltatività del Collegio dei Revisori dei conti, obbligatorio solo per APS con elevati fatturati o numero di dipendenti.

 

Vuoi condividere questo articolo con i tuoi amici?